Vai al contenuto
La mostra Canova e il dolore è eccezionalmente prorogata fino all’8 gennaio 2023 Vai alla pagina
La mostra Canova e il dolore è eccezionalmente prorogata fino all’8 gennaio 2023 Vai alla pagina
La mostra Canova e il dolore è eccezionalmente prorogata fino all’8 gennaio 2023 Vai alla pagina
Aperto domani 09:30-18:00
Il Museo Gypsotheca Antonio Canova di Possagno è il luogo che custodisce l’eredità storica ed artistica di Antonio Canova, il più grande scultore del periodo neoclassico.

Il museo di Possagno

Il complesso museale, uno dei primi del Veneto, è composto dalla Casa natale e dalla Gypsotheca, collocata nell’originale basilica e nell’ampliamento progettato da Carlo Scarpa, che raccoglie i modelli originali in gesso dai quali sono stati tradotti i marmi che oggi si trovano nei più importanti musei del mondo. Nella Casa natale sono custodite le opere pittoriche, i disegni, e incisioni e gli effetti personali dell’artista.

Il complesso museale è composto oltre che dalla Casa natale e dalla Gypsotheca, dall’Ala Gemin, dalla biblioteca, il giardino e il brolo. Il Museo offre ai visitatori numerose esperienze: dalle visite guidate ai laboratori didattici, fino alle visite notturne a lume di candela.

“Nessun luogo è come la Gypsotheca di Possagno.
Lì con lo spirito e l’eredità di Canova, ci sono anche gli oggetti, le cose. E se il Santuario ci consente di conoscerne tutta la grandezza e i principi estetici espressi nelle opere dell’Artista, la Casa ci parla della quotidianità dei riti dell’uomo. ”
Vittorio Sgarbi
GYPSOTHECA

La Gypsotheca. Il tesoro d’arte e di bellezza conservato a Possagno è un punto di riferimento indispensabile per conoscere e apprezzare i capolavori creati da Antonio Canova.

Scopri la Gypsotheca
CASA NATALE

La Casa natale di Antonio Canova custodisce i dipinti, le incisioni, i disegni, alcuni marmi, gli strumenti da lavoro e alcuni effetti personali dell’artista.

Scopri la Casa natale
SCOPRI IL MUSEO

Giardino

Biblioteca

Ala Gemin

Veduta aerea sul complesso museale