Vai al contenuto
Aperto oggi 09:30-18:00

Il Museo Canova lancia la sua web app

Audioguida, mappa interattiva e strumento innovativo di approfondimento
23/06/2023

Possagno, 22 giugno 2023

Il Museo Gypsotheca Antonio Canova di Possagno (TV), luogo che custodisce l’eredità storica e artistica del genio del Neoclassicismo, presenta al pubblico la sua web app: un nuovo strumento per rendere la visita del proprio pubblico più accessibile, inclusiva e completa.

Il progetto si inserisce in un percorso di rebranding che il Museo ha intrapreso dal 2019 con l’adozione di una rinnovata identità visiva, la progettazione di un nuovo sito web e l’organizzazione di eventi e laboratori didattici volti ad attrarre un pubblico sempre più trasversale ed eterogeneo, rimanendo sempre fedele alla mission dell’istituzione: la conservazione e la valorizzazione dell’inestimabile patrimonio canoviano di Possagno. 

Il pubblico potrà effettuare l’acquisto della web app prima della visita, per prepararsi alla stessa, oppure direttamente in biglietteria. Potrà accedere alle principali informazioni sul complesso museale, approfondire la conoscenza dello Scultore e dei principali capolavori attraverso dei percorsi tematici dedicati effettuando l’acquisto ad un costo di 4 euro.
Nella web app ci sarà inoltre un’area dedicata alla mostra temporanea in corso Canova e il potere. La collezione Giovanni Battista Sommariva, che permetterà di conoscere le sezioni espositive e le opere che la compongono.

I visitatori potranno scegliere tra la lingua italiana e inglese e troveranno a propria disposizione contenuti audio, una mappa interattiva per potersi orientare all’interno del complesso museale, testi e video di approfondimento da poter guardare o leggere liberamente a casa per poter continuare virtualmente l’esperienza di visita oltre il luogo fisico del Museo.

Uno strumento innovativo, la cui progettazione è partita proprio dalla diffusione di questionari al proprio pubblico e che, attraverso diversi gradi di approfondimento, permette una visita libera che risponde alle esigenze dei suoi visitatori.
Strumento che ha già ricevuto un importante riconoscimento grazie all’identità visiva integrata realizzata dallo studio Otium di Castelfranco Veneto che ha vinto l’argento all’edizione 2023 degli “European Design Awards”, il più prestigioso premio europeo dedicato alla grafica e alla comunicazione.

La web app sarà acquistabile da venerdì 23 giugno, quando, per l’occasione, il Museo la metterà a disposizione del pubblico gratuitamente per tutto il fine settimana. “Con questo nuovo strumento, desideriamo migliorare sempre più l’esperienza vissuta dai visitatori del Museo Canova di Possagno confermando l’impegno per un’offerta sempre più inclusiva e accessibile. La web app permetterà di accedere infatti a contenuti audio corredati da testi, immagini e video con approfondimenti dei grandi capolavori che l’Artista ha realizzato nella sua carriera. 
È uno strumento progettato perché sia in evoluzione: infatti, già sviluppata in italiano e inglese, in futuro verrà proposta anche in altre lingue. Inoltre verrà arricchita da diversi percorsi tematici, il primo dei quali dedicato ai bambini e alle famiglie”.Conclude la dott.ssa Moira Mascotto, Direttore del Museo.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Otium Studio, con il sostegno di Fondazione Italia Patria della Bellezza e il contributo di Open Fiber, che ha anche cablato in fibra ottica FTTH (Fiber To The Home, la fibra che arriva dentro gli edifici) il Museo, garantedogli una connettività ad altissime performance che supera 1 Gigabit al secondo di velocità. Ha commentato Patrizio Diodati, Business Development di Open Fiber. “Grazie alle prestazioni della fibra ottica, sarà possibile fruire in maniera fluida e senza interruzioni di una vasta gamma di contenuti digitali e l’ampia capacità di banda consentirà di supportare una maggiore quantità di traffico di dati contemporaneamente, garantendo accessibilità alle risorse digitali per un numero crescente di utenti”.