Vai al contenuto
La mostra Canova e il dolore è eccezionalmente prorogata fino all’8 gennaio 2023 Vai alla pagina
La mostra Canova e il dolore è eccezionalmente prorogata fino all’8 gennaio 2023 Vai alla pagina
La mostra Canova e il dolore è eccezionalmente prorogata fino all’8 gennaio 2023 Vai alla pagina
Aperto domani 09:30-18:00
Caricamento Eventi

La Maddalena
penitente

23/06/22 ● 25/09/22

La Maddalena penitente


+ Add to Google Calendar

Nell’anno degli Anniversari Canoviani 2022 un nuovo dipinto di Antonio Canova è stato portato alla luce: La Maddalena penitente.  L’opera, un dipinto ad olio su tela, oggi di proprietà di privati, è stata sottoposta all’attenzione del Museo Gypsotheca Antonio Canova di Possagno per certificare la paternità di Antonio Canova. La peccatrice è rappresentata come una giovane donna, inginocchiata a terra e posta al centro del dipinto. Indossa un semplice panno che le copre appena i seni e i fianchi, mentre la chioma sciolta le ricade sulle spalle e la schiena. In lacrime, contempla il crocifisso di fronte a lei.  Fa da sfondo una parete rocciosa arricchita da qualche elemento vegetale.

A partire dal 23 giugno e fino al 25 settembre, l’opera sarà esposta nella mostra dossier intitolata “La Maddalena penitente” al Museo Gypsotheca Antonio Canova, nella Casa natale dello Scultore e sarà posta in dialogo con la scultura della Maddalena penitente conservata presso il Museo, con la quale il dipinto presenta puntuali analogie stilistiche e iconografiche. Canova infatti meditò in diverse occasioni sul personaggio biblico di Maddalena, figura femminile tra le più rappresentate nel corso della storia dell’arte, che in questo caso viene raffigurata nel suo percorso di ravvedimento, carica di pathos e verità.
La mostra è curata da Vittorio Sgarbi e Moira Mascotto con la collaborazione di Contemplazioni. A corredo dell’esposizione verrà pubblicato un dossier che ripercorrerà la storia della rappresentazione della figura di Maddalena nell’opera di Antonio Canova e esporrà le ricerche multidisciplinari effettuate dal Museo in questa occasione.

Galleria immagini
La Maddalena Penitente.
Il dipinto di Antonio Canova ritrovato
Leggi l’approfondimento
Informazioni

Museo Gypsotheca Antonio Canova
Via Canova 74 31054 Possagno (Treviso)

● Orari
martedì—venerdì 9:30–18 e sabato/domenica/festivi 9:30–19
Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura

● Tariffa
Intero: 10 €
Per tutte le riduzioni e agevolazioni
Consulta la sezione dedicata

● Biglietti
È possibile acquistare i biglietti direttamente in Museo oppure online
Vai a Ticketlandia

● Info e prenotazioni
info@museocanova.com / +39 0423 544 323

● Ufficio stampa
comunicazione@museocanova.com

Crediti

● A cura di
Vittorio Sgarbi, Moira Mascotto

● Progetto espositivo
Contemplazioni

● Comitato di studi
Coordinatore Francesco Leone
Chiara Casarin, Elena Catra, Tommaso Ferruda, Peter Glidewell, Stefano Grandesso, Fabrizio Magani

● Museo Gypsotheca Antonio Canova

Direttore: Moira Mascotto
Referente direzione amministrativa: Eugenio Tamburrino; Didattica ed eventi: Irene Longo; Referente tecnico: Lino Zanesco; Biglietteria e prenotazioni: Federica Bertoli, Maria Laura Bizzotto; Comunicazione: Laura Casarsa

● Restauratori
Carlotta Beccaria & C. Studio di Restauro sas
Edda Zonta Restauri

● Assicurazioni
Paolo Moglia Broker Srl

● Trasporti
Interlinea Fine Art Service Srl

● Patrocinio